giovedì 23 febbraio | 08:51
pubblicato il 06/set/2013 18:45

Governo: Colaninno (Pd), no crisi. Rilanciare economia con parti sociali

(ASCA) - Roma, 6 set - ''Le dichiarazioni rese dal Presidente del Consiglio Letta alla conferenza stampa finale del G20 confermano l'assoluta necessita' di continuita' dell'azione del Governo, dando certezza all'agenda economica e delle riforme. E' essenziale proseguire per trovare soluzioni ai rilevanti problemi dell'occupazione, delle imprese e dei giovani. L'Italia deve predisporsi alla ripresa economica ripartendo dalla straordinaria unita' d'intenti che Confindustria e i Sindacati hanno rilanciato nel documento unitario firmato e presentato a Genova''. Lo dichiara in una nota Matteo Colaninno, responsabile Politiche economiche del Pd.

''Enrico Letta e l'Italia hanno potuto riscontrare il forte apprezzamento dei capi di Stato e di governo del G20: non e' ammissibile vanificare tutto con la disavventura di una crisi politica insensata e in nessun modo giustificabile, che produrrebbe soltanto danni e caos'', conclude Colaninno.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech