martedì 06 dicembre | 04:25
pubblicato il 19/nov/2013 18:41

Governo: Colaninno (Pd), avanti con privatizzazioni e spending review

Governo: Colaninno (Pd), avanti con privatizzazioni e spending review

(ASCA) - Roma, 19 nov - ''Le previsioni diffuse oggi dall'Ocse sull'andamento del rapporto debito/Pil italiano oltre il 146% nei prossimi due anni, confermano, seppur in una visione del tutto pessimista, la necessita' di perseverare nello sforzo che il Governo Letta sta portando avanti su riforme e crescita in un quadro di equilibrio di finanza pubblica. Diviene dunque strategica l'azione che il Governo Letta ha intrapreso per ridurre il debito pubblico sia in termini assoluti sia in relazione al Pil con gli stimoli alla crescita: procedere senza indugi, quindi su spending review e privatizzazioni''. E' quanto scrive in una nota Matteo Colaninno, deputato e responsabile economico del Pd. ''Non vi e' dubbio che il nostro Paese fara' ancora una volta la sua parte per rispettare gli impegni assunti in sede europea. Tuttavia, a mancare clamorosamente e' stata finora proprio l'Europa: nei Paesi dell'eurozona - ha ricordato - il livello di debito pubblico medio ha superato il 90% del Pil, lontanissimo quindi dal 60% considerato parametro virtuoso''.

Secondo Colaninno ''sarebbe necessario e urgente, allora, avviare un serio e franco dibattito a Bruxelles sul tema del debito, che dia il senso di una svolta per l'Europa.

Discutere di eurobond o di 'redemption fund' non puo' essere considerato ancora per lungo tempo un tabu' e perseverare ciecamente sulla strada dell'austerita', scaricando sui singoli Stati membri l'onere del risanamento dei conti, alimentera' inevitabilmente divisioni e incomprensioni. Un segnale di novita' e di solidarieta', al contrario, porrebbe le premesse di una stagione di crescita robusta e di una rinnovata fiducia di milioni di cittadini nel futuro dell'Europa'', ha concluso. com-brm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari