martedì 24 gennaio | 00:31
pubblicato il 15/gen/2014 11:18

Governo: Cicchitto, serve serio patto maggioranza. No provocazioni Renzi

Governo: Cicchitto, serve serio patto maggioranza. No provocazioni Renzi

(ASCA) - Roma, 15 gen 2014 - ''Delle due l'una: o Renzi pensa che quello di Letta e' un governo monocolore, oppure provoca continuamente Alfano e il Nuovo Centrodestra per farlo cadere. Ma in quel caso che succederebbe dopo? Quale governo e quale legge elettorale visto che si potrebbe andare al voto con il Porcellum modificato con le preferenze e il proporzionale? Quanto a Fi tutte le sue analisi e il suo furore polemico risultano sbagliati: se Renzi polemizza tanto con Alfano e l'NCD vuole dire che essi non sono ne' dei tappetini ne' degli alleati subalterni''. E' quanto dichiara in una nota Fabrizio Cicchitto, deputao Ncd.

''Piuttosto lo e' Forza Italia, che fa da sponda subalterna a Renzi perche' in questa situazione se si andasse a elezioni anticipate, il centrodestra non avrebbe da opporre a Renzi nessun leader riconosciuto da tutta la coalzione. E a sua volta Renzi che fa? Tutto il suo umorismo si risolve alla fin fine nel cercare di fare ''un patto fiorentino con Berlusconi''? Si vede che quella volta ad Arcore e' stato davvero affascinato e forse sedotto. Scherzi a parte, e' proprio il caso di dirlo, l'unica strada che garantisca governabilita' e riforme e' quella di un serio patto di maggioranza su tutto, compresa la legge elettorale, senza provocazioni ma con soluzioni equilibrate su tutto. D'altra parte sulla legge elettorale - prosegue Cicchitto - l'accordo e' piu' che possibile visto che l'Ncd condivide una delle tre proposte avanzate da Renzi che per di piu' e' l'unica che puo' assicurare la governabilita'. Poi ci sarebbe il salto di qualita' sul premier evocato oggi da Polito, ma non vogliamo mettere troppa carne al fuoco perche' su questo nodo abbiamo la sensazione che le capacita' di Renzi si fermino molto prima''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4