lunedì 05 dicembre | 03:35
pubblicato il 25/ott/2013 14:01

Governo: Cicchitto, chi tra Pd e Pdl vuole farlo cadere non pensi a voto

Governo: Cicchitto, chi tra Pd e Pdl vuole farlo cadere non pensi a voto

(ASCA) - Roma, 25 ott - ''Giustamente il presidente della Repubblica Napolitano ha insistito sulla necessita' che il Parlamento realizzi la riforma elettorale, ricordando che senza una nuova legge elettorale egli non consentira' nuove elezioni, il che vanifica del tutto l'estremismo di chi nel Pdl o nel Pd pensa che facendo cadere l'attuale governo subito si andra' ad elezioni anticipate. Invece, prima si andrebbe ad un governo di scopo sul quale il centrodestra non eserciterebbe alcuna influenza''. Lo afferma Fabrizio Cicchitto (Pdl), presidente della commissione Esteri della Camera.

''Sul merito non dobbiamo mai dimenticare che fu il Presidente della Repubblica Ciampi a richiedere per il Senato il voto disarticolato per regioni che e' uno degli aspetti piu' discutibili dell'attuale legge elettorale. In secondo luogo l'attuale legge nacque a suo tempo in Toscana come frutto di un'intesa di potere fra maggioranza di centro-sinistra e la minoranza di centro-destra che escludeva tutti gli estranei al sistema dei due gruppi. Per cio' che riguarda, poi, le elezioni del 2013 ancora non sono comprensibili le ragioni per cui, in presenza di sondaggi che davano per vincenti il Pd, c'e stato chi per il Pdl, fece con la sinistra una sorta di patto Ribbentrop - Molotov per cui di comune intesa fu mantenuta questa legge elettorale con il bel risultato di aver dato alla Camera al Pd circa 200 deputati in piu' del Pdl, malgrado che la differenza sia di appena 150.000 voti. Visto che qualcuno sta distribuendo a destra e a manca la definizione di traditore il vero traditore e' stato chi volontariamente o involontariamente ha regalato al Pd circa 200 deputati. Ci auguriamo quindi che sia concordata una nuova legge elettorale che superi i guasti dell'attuale'', conclude Cicchitto.

com-ceg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari