venerdì 09 dicembre | 19:12
pubblicato il 22/giu/2013 16:43

Governo: Chiti al Pdl: attenzione a tirare la corda, poi si spezza

Governo: Chiti al Pdl: attenzione a tirare la corda, poi si spezza

+++No a valzer alleanze, ma se vorra' rompere non staremo a guardare+++.

(ASCA) - Roma, 22 giu - ''Nel Pdl ogni giorno, anche da parte di ministri, si levano voci con ultimatum al governo. Sembra si voglia prefigurare un alibi per un disimpegno nel caso non vadano bene i processi di Berlusconi, il cui esito nel nostro ordinamento e' affidato non alla politica ma alla legittima indipendenza e autonomia della magistratura. Oppure nel Pdl c'e' chi pensa di essere in un monocolore o in una comoda alleanza di destra. Un consiglio ai falchi: attenzione a tirare troppo la corda con provocazioni quotidiane perche' poi si spezza. Ed una sottolineatura: non vogliamo certo un valzer delle alleanze, ma non ci rassegneremo a tornare al voto con il porcellum o un porcellum abbellito. Se il Pdl non stara'ai patti e vorra' rompere, non staremo certo a guardare''.

Ad affermarlo e' il senatore Pd Vannino Chiti, presidente della commissione Politiche europeo del Senato.

com-min

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina