domenica 26 febbraio | 20:20
pubblicato il 25/feb/2014 16:48

Governo: Centemero (FI), su scuola serve coraggio

(ASCA) - Roma, 25 feb 2014 - ''Su scuola e universita' abbiamo davanti a noi una pluralita' di sfide: una sfida di liberta', una generazionale, una europea. Il problema della nostra istruzione e' innanzitutto legato alla mancanza di un'effettiva liberta' di scelta educativa delle famiglie: consentire ai genitori di scegliere il percorso formativo che ritengono appropriato ai propri figli e' uno dei piu' elementari principi di liberta'. Dobbiamo poi dare risposte ai tanti giovani insegnanti che aspettano di entrare nelle nostre scuole, di vedere finalmente riconosciute le loro competenze e valorizzato il merito; e dobbiamo varare un piano straordinario per i giovani ricercatori. Infine, c'e' la sfida europea per una maggiore occupabilita' dei giovani ed equita'. E' su questi obiettivi che lavoriamo fin dal 2001 e su questo cammino aspettiamo il governo, pronti a sostenerlo se sapra' mostrare il necessario coraggio''. Lo ha dichiarato, durante la discussione in Aula sulla fiducia al governo, Elena Centemero, responsabile Scuola e Universita' di Forza Italia.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech