sabato 10 dicembre | 02:18
pubblicato il 07/feb/2011 09:24

Governo/ Celentano-Grillo: problema non è caduta Berlusconi

Dopo sarebbe comunque caos. Questione vera è caduta economia

Governo/ Celentano-Grillo: problema non è caduta Berlusconi

Roma, 7 feb. (askanews) - Difficile dire se Berlusconi cadrà, ma il problema resta il dopo, e la situazione economica. Pareri a confronto di Adriano Celentano e Beppe Grillo, in un colloquio telefonico pubblicato dal Corriere della Sera. Berlusconi, dice Grillo, "coi fatti dell'ultima ora certo non è messo tanto bene ma se si andasse a votare, conoscendo gli italiani, c'è il rischio che possa essere rieletto". "Il rischio effettivamente c'è - risponde Celentano -. L'unica cosa che temo è che se ciò accadesse credo che lo Stato di confusione in cui ora versa il Paese non si attenuerebbe, anzi...". "E comunque - riprende Grillo -, il problema non è più Berlusconi, cade o non cade, lui ormai rappresenta il passato. Il problema vero è invece la caduta dell'Economia".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina