martedì 21 febbraio | 16:18
pubblicato il 09/mar/2012 15:04

Governo/ Cdm istituisce Giornata dello Stato Italiano 17 marzo

Solennità civile non comporta riduzione orari uffici e scuole

Governo/ Cdm istituisce Giornata dello Stato Italiano 17 marzo

Roma, 9 mar. (askanews) - Il consiglio dei ministri ha istituito la Giornata dello Stato italiano il 17 marzo. Ne dà notizia il comunicato diffuso a palazzo Chigi al termine della riunione odierna. "Il 17 marzo è una data dal forte valore simbolico per l'Italia. in questa data che centocinquanta anni fà, nel 1861, è stato proclamato il Regno d'Italia. Il 17 marzo rappresenta quindi il punto di arrivo nel percorso dell'unificazione nazionale e, al tempo stesso, il punto di partenza del cammino verso il completamento dell'unificazione del Paese. Per queste ragioni il Consiglio dei Ministri ha istituito, su proposta del Sottosegretario alla comunicazione e all'editoria, la Giornata della nascita dello Stato italiano, da celebrare il 17 marzo di ogni anno". "La nuova solennità civile, che quindi non comporta riduzioni degli orari negli uffici e nelle scuole - chiarisce il governo -, rappresenta la sintesi di un anno intenso di celebrazioni ed eventi, quello appena trascorso, durante il quale si è celebrato il Centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia, con una vasta partecipazione della società civile e delle Istituzioni. Crea inoltre un'occasione nuova per tenere viva nella società civile e nelle istituzioni la memoria dell'anniversario. Durante la Giornata della nascita dello Stato italiano è prevista l'organizzazione di iniziative, su tutto il territorio nazionale e, in particolare, nelle scuole di ogni ordine e grado e nelle città e nei luoghi di preminente rilievo per il processo di unificazione e di costituzione dello Stato italiano. Le iniziative comprendono giornate di studio, dibattiti e convegni scientifici, ma anche occasioni ricreative finalizzate a coinvolgere il maggior numero possibile di cittadini. Dall'iniziativa non deriveranno nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Pd
Rossi: io già fuori dal Pd, spero Emiliano sia conseguente
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Speranza: domani non andrò alla direzione, ieri rottura nel Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia