sabato 10 dicembre | 08:30
pubblicato il 28/apr/2011 22:01

Governo/ Castelli: E' vero che sbanda, Lega tiene tutto in piedi

Senza di noi Berlusconi sarebbe caduto nel 2002

Governo/ Castelli: E' vero che sbanda, Lega tiene tutto in piedi

Roma, 28 apr. (askanews) - Il viceministro delle Infrastrutture, Roberto Castelli, ammette che questo "è un momento in cui il governo, è vero, sta sbandando. C'è una sola forza che tiene tutto in piedi ed è la Lega". Lo ha detto durante la festa dei Giovani padani in corso Milano. Secondo l'esponente del Carroccio "se non ci fosse stata la Lega Berlusconi non sarebbe caduto il 14 dicembre 2010, ma nel 2002, stretto tra Fini e Casini. Chi lo ha portato avanti è la Lega e ciò dimostra la nostra fedeltà di alleati. Sarebbe caduto nella tenaglia romana". Essere alleati fedeli, ha osservato Castelli, "non significa però essere ciechi, non avere le proprie idee e non tenere ai propri ideali". Berlusconi, ha ribadito infine il viceministro, "lo abbiamo tenuto in piedi noi e lui lo sa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina