sabato 03 dicembre | 05:54
pubblicato il 01/mar/2012 18:00

Governo/ Casini: Monti premier nel 2013?Come faccio a dire di no

Ma oggi va lasciato in pace, non partecipa a campagna elettorale

Governo/ Casini: Monti premier nel 2013?Come faccio a dire di no

Roma, 1 mar. (askanews) - "Mario Monti candidato premier nel 2013? Come faccio a dire di no. Penso che una larga coalizione non sia solo la necessità di oggi ma anche di domani. Non credo che in un anno si esauriscano le ragioni che hanno insediato Monti a Palazzo Chigi". Lo ha detto il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, intervistato da Corrado Formigli nel corso della puntata di 'Piazzapulita' in onda stasera alle 21.10 su La7. Oggi, ha proseguito Casini, "Monti va lasciato in pace è senatore a vita non può neanche candidarsi. E' una persona di grande serietà, ragionevolezza e probità". Nel 2013 "riconsegnerà le chiavi del Governo ai partiti e starà a noi, il giorno dopo le elezioni, capire quale coalizione eventualmente fare e a chi ridare le chiavi, magari anche a Monti. Ma oggi Monti non partecipa alla campagna elettorale".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari