sabato 10 dicembre | 15:56
pubblicato il 19/nov/2012 09:44

Governo/ Casini: Monti leader che dice verità, auspico un bis

Lasciamo stare gossip, se scende in campo lo diranno i fatti

Governo/ Casini: Monti leader che dice verità, auspico un bis

Roma, 19 nov. (askanews) - "Io auspico un Monti bis nel senso che spero che l'Italia sia affidata a una persona perbene e seria: stimo Bersani e Alfano ma se penso di affidare il paese alla destra che resuscita il rapporto con la Lega o alla sinistra che ha un rapporto privilegiato con Vendola...". Lo ha detto il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, a 'UnoMattina'. "C'è la necessità - ha aggiunto - di proseguire l'agenda Monti, i gossip sulla sua discesa in campo lasciamoli perdere, se scende in campo o no ce lo diranno i fatti. Si riparta dalla vera rivoluzione del governo Monti, il primo a parlare il linguaggio duro, impopolare, di un leader, Monti, che dice la verirà e non fa promesse demagogiche o populismi. Uno che dice 'guardate siamo messi male, dobbiamo fare i sacrifici'. Tutte cose che nelle coalizioni eterogenee nessuno ha saputo fare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina