mercoledì 07 dicembre | 20:03
pubblicato il 02/ott/2013 18:17

Governo: Cancian (Ppe), ora aggregare tutti i moderati

(ASCA) - Treviso, 2 ott - ''La drammaticita' del momento sociale ed economico, l'aggancio all'Unione Europea, la mancanza di alternative e maggioranze coese e il buon senso hanno fatto si' che, giustamente, non si interrompesse l'azione di Governo''. Ad intervenire da Bruxelles e' l'eurodeputato del Ppe Antonio Cancian, che da questa difficile situazione vede i margini per un nuovo impulso nell'azione politica che ''arrivi all'aggregazione di un centrodestra che porti ad organizzarsi con il Ppe''.

''Questi giorni convulsi, inoltre, devono servire alla politica in generale, ma soprattutto alle forze del centrodestra, per una profonda analisi e ritrovare in un'unica aggregazione di tutti i moderati, che oggi sono dispersi in vari movimenti e partiti o peggio ancora, hanno scelto la strada dell'astensione o del vaffa, la sintonia con quei valori comuni chesono quelli del Partito Popolare Europeo'', ha concluso Cancian.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni