martedì 17 gennaio | 07:54
pubblicato il 09/mar/2013 13:36

Governo: Camusso, servono decisioni. Non si dia messaggio impotenza

(ASCA) - Torino, 9 mar - ''La democrazia e' fatta di voto ma anche di decisioni ed e' quindi in grado di dare risposte''.

Cosi' Susanna Camusso, leader della Cgil, a Torino per una manifestazione sulla ricorrenza dei 70 anni degli scioperi operai del '43 commenta il rischio di ingovernabilita' del Paese.

Secondo la leader della Cgil e' necessario uno scatto d'orgoglio per ''mettere il lavoro al primo posto''. ''Le resistenze - ha aggiunto Camusso - si superano se mettiamo al centro l'emergenza del Paese. Non si puo dare il messaggio dell'impotenza''. Quanto al declassamento di Fitch Camusso ha ribadito: ''Per me le agenzie di rating non sono un riferimento, sono la causa della crisi e fanno finta di non saperlo''.

Infine la Camusso non ha voluto commentare il rinnovo del contratto Fiat, senza la firma della Fiom, siglato ieri.

eg/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello