sabato 03 dicembre | 12:31
pubblicato il 02/giu/2011 17:44

Governo/ Camusso: Dobbiamo essere classe dirigente, loro incapaci

Sono irresponsabili paese non cresce, mancano prospettive

Governo/ Camusso: Dobbiamo essere classe dirigente, loro incapaci

Milano, 2 giu. (askanews) - "Dobbiamo essere noi la classe dirigente perchè loro non sono capaci". Così il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, nel suo intervento conclusivo alla festa del 2 giugno a Milano ha bacchettato l'attuale classe dirigente colpevole di essere "irresponsabile, il nostro paese non cresce e non ha prospettive". Un paese che "reagisce a chi ha voluto dividerlo e vederlo disuguale, a chi ha pensato che si può dare un un futuro tagliando l'istruzione, mentre non c'è futuro senza studio". Rivolgendosi ai giovani, la Camusso ha sottolineato come "non possiamo continuare a rubargli l'età adulta, della certezza e delle felicità". In generale, secondo il leader della Cgil, bisogna che la politica "torni ad occuparsi della persone e a dargli un futuro. Basta populismo, abbiamo bisogno di istituzioni credibili, solo così si sconfiggono i veleni". Dopo l'ultima tornata elettorale, secondo la Camusso, "i venti del Nord che non ci piacciono, in questa città soffiano un po' meno. Cambiare si poteva e ora il vento cambi in tutto il paese e continui a soffiare fino a completare la sua opera. Il vento cambia e la brezza diventa vento quando si parla di dignità delle persone che è ciò che dobbiamo recuperare". Infine la Camusso ha rivolto anche un pensiero agli immigrati e ai loro diritti: "è giusto che chi nasce da noi abbia la cittadinanza e che chi viene qui a lavorare gli si riconosca che potrà essere un cittadino del nostro paese: bisogna guardare l'altro non come a un diverso a un nemico, ma come a un compagno con cui cambiare il paese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari