domenica 11 dicembre | 02:04
pubblicato il 14/mag/2013 16:13

Governo: Camusso, annunciate priorita' ma ci vogliono risorse

(ASCA) - Rovigo, 14 mag - Secondo Susanna Camusso, leader della Cgil, questo pomeriggio a Rovigo, ''i titoli che continuano ad essere annunciati sono sicuramente delle priorita'. C'e' pero' un problema che abbiamo gia' evidenziato e cioe' che bisogna avere piu' risorse per il lavoro, non togliere ad altre voci per compensare i fondi per la mobilita' e la cassa integrazione in deroga''. Per Camusso, ''c'e' bisogno di incrementare concretamente le risorse per il lavoro, ad esempio riducendo le spese militari''.

''Non vorremmo rivedere pero' quanto gia' accaduto all'inizio della crisi quando cioe' per restituire anche a chi ha di piu' la tassazione sulla casa (abolizione dell'Ici, ndr), poi abbiamo dovuto inseguire l'assenza di risorse per lo sviluppo e per i Comuni'' ha continuato Camusso, secondo la quale ''non si pouo' parlare genericamente dell'abolizione dell'Imu. Bisogna difendere le fasce piu' deboli e costruire una significativa tassazione del patrimonio''.

fdm/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina