mercoledì 22 febbraio | 10:20
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Governo/ Camusso: A Melfi un gigantesco spot elettorale di Monti

Ci deve essere una politica alternativa al possibile Monti-bis

Milano, 21 dic. (askanews) - La visita ieri del premier Mario Monti allo stabilimento Fiat di Melfi "è stato un gigantesco spot elettorale". Lo afferma, in un'intervista all'Unità, il leader della Cgil Susanna Camusso, secondo cui "la scelta del tecnico Monti di utilizzare le sue funzioni di governo per la competizione elettorale è un fatto grave". Si è trattato, spiega, di "un evidente caso politico per il modo con cui Marchionne e Monti si sono presentati a Melfi, per la volontà discriminatoria verso la Cgil e i nostri metalmeccanici, per la scelta di impedirci di parlare dove parlano gli altri, di essere presenti dove ci sono il governo, l'azienda, le altre confederazioni". "La sua politica di rigore e tagli non va più - prosegue la Camusso - ci deve essere una politica alternativa al possibile Monti-bis, una politica di lavoro e sviluppo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%