lunedì 23 gennaio | 14:03
pubblicato il 23/apr/2011 09:07

Governo/ Calderoli: Troppi Tafazzi, Berlusconi li metta in riga

Lassini? Se fosse leghista sarebbe già stato espulso

Governo/ Calderoli: Troppi Tafazzi, Berlusconi li metta in riga

Roma, 23 apr. (askanews) - "Sono sconcertato, mi sembra che ai nostri alleati non piaccia vincere facile. Anzi sono talmente sportivi che fanno di tutto per riaprire competizioni già chiuse. Ci sono in giro troppi Tafazzi e nell'ultima settimana ne abbiamo viste di tutti i colori: dal manifesto sui pm brigatisti alla modifica dell'articolo 1 della Costituzione che non mi lascia perplesso, ma di più. La prendo come l'iniziativa di un singolo parlamentare anche se in certi momenti queste mosso assumono una valenza diversa". Roberto Calderoli, ministro della Semplificazione ed esponente del Carroccio parla così, in un'intervista a Repubblica, delle divisioni nel Pdl e degli autogoal compiuti da alcuni esponenti del partito del premier. Calderoli difende anche il ministro dell'Economia Giulio Tremonti: "Ha ricevuto critiche incomprensibili da gente che non capisce niente di economia interna e internazionale. Ma lui ha le spalle larghe e i fatti dalla sua parte. Quello che mi preoccupa è che questi attacchi sono contro Berlusconi: è una dannosa danza macabra tutta interna ai forzisti di chi cerca visibilità in un'ottica di successione. Peccato che il premier non abbia nessuna intenzione di farsi mettere sotto terra. Quando lo chiamerò per fargli gli auguri lo solleciterò anche a dare una stretta ai bulloni della testa di qualcuno". L'esponente del Carroccio ribadisce che la vittoria di Milano è molto importante ma si mostra ottimista: "Sono convinto che la Moratti ce la farà al primo turno, altrimenti vincerà al ballottaggio". E sul caso Lassini dice: "Se uno della Lega facesse una cosa del genere dopo 15 minuti verrebbe espulso. Se arriverà il giorno un cui sarà eletto e qualcuno dovrà chiedergli di andarsene faremo sentire la nostra voce".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4