martedì 06 dicembre | 15:30
pubblicato il 07/feb/2011 18:03

Governo/ Calderoli: Riequilibrare commissioni o staccare spina

Azione esecutivo ha senso se è possibile approvare le riforme

Governo/ Calderoli: Riequilibrare commissioni o staccare spina

Milano, 7 feb. (askanews) - Per il ministro della Semplificazione, Roberto Calderoli la composizione delle commissioni parlamentari "è la prima cosa da correggere" perché "stare al governo è lo strumento per raggiungere l'obiettivo di fare le riforme. Si deve porre il problema della maggioranza, oltre che alla Camera e al Senato, anche all'interno delle commissioni - ha detto Calderoli in una intervista a Sky Tg24 -; la parte principale del federalismo si concluderà nel giro di due mesi e può essere approvata. evidente che alcune difficoltà nelle commissioni - ha ripetuto il ministro - devono essere risolte. Se si è in condizioni di poterlo fare, siamo della partita. Se siamo di fronte a oggettiva impossibilità, tanto vale staccare la spina".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Cina: vino batte riso per prima volta nella storia
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni