sabato 03 dicembre | 03:43
pubblicato il 12/apr/2013 18:18

Governo: Brunetta, su tema Europa relazione saggi arretrata

(ASCA) - Roma, 12 apr - ''Fa piacere leggere l'importanza che i cosiddetti 'saggi facilitatori' attribuiscono al ruolo dell'Italia in Europa, e il riconoscimento, sempre da parte dei 'saggi', che sia l'Europa il luogo dove si definisce, di fatto, la politica economica del nostro paese. Salvo notare che nel corpo del testo e' del tutto assente qualsiasi riferimento alla necessita' di rivedere, anche attraverso una modifica dei Trattati, il ruolo della Banca Centrale Europea, per renderlo coerente con quello di tutte le altre banche centrali mondiali, dalla Federal Reserve alla Banca del Giappone, dalla Banca Centrale inglese a quella svizzera''.

Cosi' il capogruppo Pdl alla Camera, Renato Brunetta, ha commentato la relazione elaborata dal gruppo di lavoro in materia economico-sociale ed europea. ''Allo stesso modo - ha sottolineato Brunetta in un comunicato - nulla si dice in merito allo stato di avanzamento delle 4 unioni: bancaria, economica, politica e fiscale, che tanto servono alla nostra Europa per eliminare gli squilibri tra gli Stati membri, e in particolare tra quelli del Nord e quelli del Sud dell'eurozona''.

Secondo Brunetta, ''nulla si dice sulla necessita' di cambiare la politica economica dell'Unione europea che ad oggi, a causa dell'egoismo, dell'opportunismo, dell'egemonismo e del calvinismo tedesco, piu' che portare i Paesi fuori dalla crisi ha aggravato le condizioni in cui versano milioni di cittadini comunitari. In tema di Europa, pertanto, la relazione dei ''saggi'' appare piu' arretrata rispetto alla risoluzione al DEF 2012 approvata in Parlamento, con il consenso di PD e PdL, quasi un anno fa, il 26 aprile 2012. Che dire, quindi? Al di la' delle buone intenzioni, deve tornare la politica'', ha concluso il capogruppo Pdl.

com-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari