martedì 24 gennaio | 07:53
pubblicato il 01/mar/2013 11:13

Governo: Brunetta (Pdl), la proposta Bersani e' incostituzionale

Governo: Brunetta (Pdl), la proposta Bersani e' incostituzionale

(ASCA) - Roma, 1 mar - ''L'ipotesi che il capo dello Stato nomini un governo senza avere la ragionevole convinzione che esso sia in grado di ottenere la fiducia, costituirebbe una grave scorrettezza costituzionale. Il potere di nomina e', infatti, un potere non libero, ma discrezionale, finalizzato cioe' all'obiettivo di nominare un governo in grado, almeno sulla carta, di ottenere la fiducia. La situazione di oggi e' aggravata dal fatto che l'attuale presidente della Repubblica non avrebbe nemmeno l'arma dello scioglimento!''. Lo dichiara in una nota Renato Brunetta.

''Quanto a eventuali governi di minoranza con l'astensione (o l'assenza, al Senato, di alcuni parlamentari) - prosegue - perche' il presidente della Repubblica possa dare il via ad una simile ipotesi, e' necessario che egli si assicuri l'impegno ufficiale e solenne, in sede di consultazioni, che uno o piu' partiti si asterranno per consentire il nascere del governo di minoranza. L'idea di un governo nominato che, sulla premessa di non avere la ragionevole convinzione di potere ottenere la fiducia, vada in Parlamento alla ricerca dei voti non e' costituzionalmente ammissibile, soprattutto in epoca di semestre bianco.

Conclude l'esponente del Pdl: ''Per definizione il governo di minoranza non e', inoltre, da solo, in grado di assicurare il numero legale (calcolato automaticamente nelle votazioni fiduciarie). Il rischio di fallimento dell'operazione e' dunque molto grande. Contare quindi su una fiducia minoritaria senza avere un accordo politico che assicuri il numero legale e l'astensione (o uscita dall'aula) e' altamente discutibile sul piano della correttezza costituzionale e esporrebbe il presidente della Repubblica al rischio di una grave forzatura''.

com-gar/mau/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4