domenica 22 gennaio | 11:53
pubblicato il 01/lug/2014 12:30

Governo: Brunetta, inevitabile manovra correttiva

(ASCA) - Roma, 1 lug 2014 - ''Da quando Matteo Renzi ha iniziato a parlare di sviluppo e crescita, consuntivi e previsioni sono crollati. Nel primo trimestre dell'anno la caduta del Pil e' stata dello 0,1 per cento. Secondo le recenti elaborazioni dell'Istat questo dato negativo sara' bissato anche nel secondo trimestre. Variera' in negativo all'interno di una forchetta compresa tra meno 0,1 e meno 0,3 per cento''. Lo afferma in una nota Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia. ''Non siamo sorpresi di questi risultati - aggiunge - da tempo insistiamo sull'inconcludenza di questo governo: annunci mirabolanti, frasi ad effetto, slogan e parole d'ordine. Nel vecchio Pci, tutto teoria ed ideologia, i piu' saggi di quel partito erano soliti ripetere che le cose sono piu' dure di ogni parola. Di ogni elaborata teoria. Quell'insegnamento si e' poi perso con la chiusura della scuola delle Frattocchie. Andrebbe ogni tanto ricordato a quei giovani che con tanta baldanza affollano gli scranni governativi. Non solo lezione di vita.

A volte le parole sono pietre, producono danni e disorientamenti in grado di illudere i piu' ingenui. Fino all'inevitabile doccia scozzese che deprime, in misura ancora maggiore, le possibili aspettative''.

Per Brunetta ''la furbata degli 80 euro in busta paga doveva invertire il ciclo dell'economia italiana. Risultati? Irrilevanti, come sono costretti a certificare gli stessi sponsor politici del presidente del Consiglio. Il ''miglior uso' della flessibilita' - altro cavallo di battaglia - nuovo flop. Nelle segrete stanze governative, nonostante le smentite poco convincenti del sottosegretario Pier Paolo Baretta, non solo si da' per acquisita l'inevitabile manovra correttiva. Ma si stanno gia' facendo i conti di quanto dovra' essere il possibile salasso. E le cifre che circolano - da 15 a 25 miliardi - fanno impressione''.

com-fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4