domenica 26 febbraio | 20:47
pubblicato il 14/set/2013 11:30

Governo: Brunetta, e' matrimonio d'interesse e non d'amore (Stampa)

Governo: Brunetta, e' matrimonio d'interesse e non d'amore (Stampa)

(ASCA) - Roma, 14 set - La grande coalizione? ''C'e' poca sintesi, il nostro e' un matrimonio d'interesse e non d'amore. Lo ha detto Letta con una buona dose di incomprensibile autolesionismo. Se uno e' premier e dice di non considerare il governo che guida 'il massimo della vita' non fa un gran servizio al Paese. Lo penso io e lo pensano molti ministri''. Cosi' Renato Brunetta, capogruppo del Pdl alla Camera dei deputati, in un'intervista a ''La Stampa''.

''Io ho sempre detto che l'orizzonte di questo governo doveva essere febbraio 2018, non 18 mesi. La stabilita' va costruita giorno per giorno. Se il Pd non ama questo governo, se una parte della sua base vuole che si agiti il cappio, come andiamo avanti? Possibile che Berlusconi sia stato sulla scena politica per 18 anni e ora costituisce un problema attendere altri tre mesi? Poi andranno loro in Europa a spiegare chi vuole l'instabilita''', conclude Brunetta.

com-ceg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech