lunedì 23 gennaio | 08:14
pubblicato il 12/apr/2013 19:03

Governo: Brunetta, da saggi nulla di nuovo su materie economiche

(ASCA) - Roma, 12 apr - ''Da una prima lettura della Relazione del Gruppo di lavoro in materia economico-sociale ed europea e' possibile trovare del nuovo e del buono.

Peccato che il nuovo non sia buono e che il buono non sia nuovo. Insomma, un documento ben confezionato, ma che ha bisogno della politica per essere utile al paese''. Cosi' il capogruppo Pdl alla Camera, Renato Brunetta. Secondo l'ex ministro ''la riduzione della spesa pubblica e' senz'altro un ottimo proposito, ma non e' una novita'. Il programma elettorale del PdL era addirittura piu' preciso, dato che quantificava in maniera puntuale il risparmio programmatico di spesa e ne definiva, in maniera altrettanto puntuale, la destinazione. Allo stesso modo - ha aggiunto - la proposta di riprendere i negoziati bilaterali con la Svizzera ai fini della tassazione dei redditi transfrontalieri di natura finanziaria, cosi' come l'attacco allo stock del debito pubblico ha rappresentato un pilastro portante della campagna elettorale del Popolo della Liberta'.

Non solo: il riconoscimento di un credito di imposta alle imprese che investono in ricerca e sviluppo, nonche' l'utilizzo delle somme derivanti dalla lotta all'evasione fiscale per la riduzione della pressione fiscale sono gia' Legge, in quanto previsti dalla Legge di Stabilita' per il 2013, come riscritta, nella massima condivisione, dai relatori del Pd e del PdL a novembre 2012''. Brunetta ha poi spiegato che ''e' senz'altro buona, ma certamente non nuova, la tematica dei pagamenti dei debiti delle PA, cosi' come l'asserita necessita' di alleggerire l'apparato burocratico del nostro paese e di renderne piu' efficiente il funzionamento. In questa direzione si e' gia' mosso, e ha segnato con fermezza la strada, l'ultimo governo Berlusconi tra il 2008 e il 2011. In questa direzione si pone uno degli 8 disegni di legge che il PdL presentera' in Parlamento la prossima settimana, che prevede il passaggio dalle autorizzazioni ex ante ai controlli ex post. Lo stesso dicasi per la revisione dei livelli retributivi delle figure apicali e dirigenziali delle PA: gia' fatto. E per la proposta di un disegno di Legge di delega fiscale: gia' pronto per essere presentato in Parlamento la prossima settimana dal PdL''. Secondo l'ex ministro ''appare quanto meno scontata la presa d'atto del ruolo fondamentale del turismo in Italia, se non meno di 5 anni fa un governo, quello presieduto da Berlusconi, proprio per l'importanza riconosciuta al settore aveva istituito un apposito Ministero, proprio per il turismo. Di nuovo, ma non buono, c'e' il riconoscimento di un credito di imposta ai lavoratori a bassa retribuzione (che si trasforma in sussidio monetario se eccede l'imposta dovuta) e l'introduzione del reddito minimo di inserimento. Entrambi provvedimenti di cui sono universalmente riconosciuti la non efficacia e gli effetti spiazzanti sulla partecipazione al lavoro. Infine - ha concluso Brunetta -le tematiche trattate nella sezione 'Agire sui presupposti di uno sviluppo equo e sostenibile', pur essendo di grande rilievo, soprattutto sociale, non sembrano prioritarie nel quadro di rilevanza e urgenza delineato dai ''saggi'' nell'introduzione al documento finale da essi predisposto''.

com-brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4