martedì 28 febbraio | 14:13
pubblicato il 18/lug/2013 14:15

Governo: Brunetta, da cabina regia ok a scossa positiva economia

Governo: Brunetta, da cabina regia ok a scossa positiva economia

(ASCA) - Roma, 18 lug - ''Apprezzamento per i risultati ottenuti al termine della riunione della cabina di regia governo-maggioranza tenutasi questa mattina a palazzo Chigi, fortemente richiesta nelle passate settimane. In particolare, e' stata accolta la proposta di dare una scossa positiva all'economia italiana: al tessuto produttivo e alle famiglie del nostro Paese''. Lo ha spiegato in una nota il capogruppo Pdl alla Camera, Renato Brunetta. Per l'ex ministro di tratta infatti di ''un colpo d'ala strategico che comprenda l'anticipo al secondo semestre del 2013 dei pagamenti dei debiti delle Pubbliche amministrazioni inizialmente previsti per il 2014, con l'auspicio di prevedere ulteriori tranche di pagamento anche nel primo semestre del prossimo anno. In contemporanea, la strategia ''shock' deve prevedere l'attacco al debito pubblico, che il presidente del Consiglio, Enrico Letta, iniziera' a illustrare ai mercati internazionali in autunno, da realizzare attraverso la dismissione del patrimonio pubblico, per aumentare la credibilita' finanziaria dell'Italia. In parallelo, la riforma fiscale, il blocco definitivo dell'aumento dell'Iva e la nuova strategia per l'occupazione, con particolare riferimento alla flessibilita' in entrata nel mercato del lavoro''. Infine, ha ricordato Brunetta, ''entro il 31 agosto, occorre portare a termine la riforma della tassazione sugli immobili, che contenga l'eliminazione dell'Imu sulla prima casa e sui terreni e fabbricati strumentali alle attivita' agricole, nonche' aliquote ridotte e deducibilita' dall'imponibile Ires e Irap dell'Imu sui capannoni industriali. Tutto da avviare subito, nella prospettiva strategica della Legge di Stabilita' e della nostra azione nell'ambito del semestre di presidenza italiana dell'Unione europea dal primo luglio 2014. Con l'impegno a trovare le risorse necessarie per finanziare tali provvedimenti nell'ambito di interventi strutturali e non con il ricorso a operazioni 'a margine', ancora legate alla logica dei 'piccoli passi''', ha concluso Brunetta. com-brm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech