venerdì 24 febbraio | 09:38
pubblicato il 11/dic/2013 14:26

Governo: Brunetta a Napolitano, elezioni dannate solo in sistema Urss

Governo: Brunetta a Napolitano, elezioni dannate solo in sistema Urss

(ASCA) - Roma, 11 dic - Renato Brunetta torna a chiedere le elezioni e lo fa nel suo intervento alla Camera, nella dichiarazione di voto sulla fiducia al governo guidato da Enrico Letta. ''Ha senso andare avanti in questo modo?'', si chiede Brunetta ricordando, rivolto a Letta, che ''la Corte Costituzionale ha sancito l'incostituzionalita' del sistema che legittima il suo governo. La legge elettorale e la maggioranza sono incostituzionali. Andare avanti in questo modo e' un azzardo, una scommessa ad altissimo rischio''.

Per il Capo dello Stato Giorgio Napolitano, continua Brunetta, ''e' una dannata moda invocare le elezioni. Ma perche' dannata? In altre realta', come quella sovietica, le elezioni sono dannate. Su una base giuridica e morale di cartapesta non si affronta la crisi economica''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech