lunedì 16 gennaio | 23:46
pubblicato il 20/feb/2014 11:52

Governo: Bonanni, per scelta ministri contano le idee non le persone

Governo: Bonanni, per scelta ministri contano le idee non le persone

(ASCA) - Milano, 20 feb 2014 - ''Spero si parli di politiche e non di nomi e di uomini. Soffermarsi sulle persone e' un brutto vizio degli italiani, a me piacerebbe conoscere le idee che hanno queste persone''. Questo il 'suggerimento' che il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, invia al premier incaricato, Matteo Renzi, alle prese con la composizione di un nuovo governo. Bonanni - intervenuto stamattina a un convegno sulla PA all'Universita' Bocconi di Milano - non ha chiarito se al ministero dell'Economia sia preferibile un tecnico oppure un politico. ''Tutti parlano di uomini e non di idee'', ha risposto aggiungendo: ''Se e' una donna o un uomo, se scuro o chiaro, se legato a uno piuttosto che all'altro, poco importa. Tutti vogliono il rinnovamento, ma bisogna capire su quali basi''.

fcz/rob/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello