venerdì 24 febbraio | 03:11
pubblicato il 20/feb/2014 11:52

Governo: Bonanni, per scelta ministri contano le idee non le persone

Governo: Bonanni, per scelta ministri contano le idee non le persone

(ASCA) - Milano, 20 feb 2014 - ''Spero si parli di politiche e non di nomi e di uomini. Soffermarsi sulle persone e' un brutto vizio degli italiani, a me piacerebbe conoscere le idee che hanno queste persone''. Questo il 'suggerimento' che il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, invia al premier incaricato, Matteo Renzi, alle prese con la composizione di un nuovo governo. Bonanni - intervenuto stamattina a un convegno sulla PA all'Universita' Bocconi di Milano - non ha chiarito se al ministero dell'Economia sia preferibile un tecnico oppure un politico. ''Tutti parlano di uomini e non di idee'', ha risposto aggiungendo: ''Se e' una donna o un uomo, se scuro o chiaro, se legato a uno piuttosto che all'altro, poco importa. Tutti vogliono il rinnovamento, ma bisogna capire su quali basi''.

fcz/rob/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech