lunedì 16 gennaio | 12:02
pubblicato il 09/mar/2013 11:00

Governo: Bonanni, con nuove elezioni rischio repubblica di Weimar

(ASCA) - Torino, 9 mar - ''Bisogna dare una risposta immediata di governo, per poi affrontare i temi dell'economia e del sociale''. Lo ha detto il leader della Cisl, Raffaele Bonanni, a margine di un convegno dell'Anpi a Torino sugli scioperi del 1943. ''Bisognera' trovare una soluzione in un momento di grande drammaticita' - ha detto Bonanni -. Andare alle elezioni significherebbe ricalcare il cammino storico della repubblica di Weimar. I cittadini lo sanno gia', ma lo devono capire le forze politiche''. Bonanni si e' detto preoccupato per il ''molto populismo, debiti quasi insolvibili e una rissosita' delle forze politiche, elementi di populismo che scadono persino in autoritarismo''. ''La politica non puo' essere scambiata per il palio di Siena - ha osservato Bonanni - non devono vincere i quartieri, ma e' il paese che vince o perde. E i populismi conducono sempre all'autoritarismo''.

eg/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
Metro C, online il nuovo portale sull'opera con diretta sui lavori