domenica 04 dicembre | 09:48
pubblicato il 02/mar/2013 12:26

Governo: Boccia (Pd), vengano in Parlamento a dirci che non ci stanno

Governo: Boccia (Pd), vengano in Parlamento a dirci che non ci stanno

(ASCA) - Roma, 2 mar - ''Le ondivaghe affermazioni di Grillo dimostrano che la situazione e' tutt'altro che semplice e lineare anche per il leader del M5S. Inutili gli insulti e le retromarce: il Partito Democratico, attraverso il suo candidato premier Bersani, ha avanzato proposte forti e credibili per dare un governo al paese: niente governissimi, ne' inciuci''. Lo afferma Francesco Boccia, deputato del Pd.

''Ora vogliamo guardare in faccia in Parlamento chi votera' contro proposte concrete sul problema delle tasse sul lavoro, sugli esodati, sui crediti alle imprese da parte delle pubbliche amministrazioni e che ridurranno drasticamente il numero dei parlamentari e promuoveranno una nuova legge elettorale'', conclude Boccia.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari