sabato 10 dicembre | 16:02
pubblicato il 07/mar/2013 12:00

Governo/ Bersani: Nessun accordo con chi insulta le sentenze

" vero o no che c'è stata compravendita di parlamentari?"

Governo/ Bersani: Nessun accordo con chi insulta le sentenze

Roma, 7 mar. (askanews) - Un accordo con il Pdl non è pensabile, il segretario democratico Pier Luigi Bersani lo ha ribadito oggi durante una conferenza stampa, commentando le parole di Silvio Berlusconi sulla magistratura. "Le sentenze non si insultano ma si rispettano. Serve una riflessione profonda sui comportamenti e perciò è inaccettabile qualsiasi intesa di governo con il Pdl. E' vero o no che c'è stata una compravendita di parlamentari? In quale Paese succede? E non dimentico che Berlusconi a quattro mesi dalle elezioni si è sfilato dalla responsabilità di sostenere Monti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Governo
Berlusconi domani da Mattarella: Fi a opposizione ma responsabile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina