sabato 03 dicembre | 22:53
pubblicato il 14/feb/2011 12:57

Governo/ Bersani: Fini proposta su dimissioni, non provocazione

"Sarebbe utile al Paese"

Governo/ Bersani: Fini proposta su dimissioni, non provocazione

Milano, 14 feb. (askanews) - Dimissioni congiunte di Fini e Berlusconi poi il voto era una proposta, non una provocazione. Lo dice il segretario Pd, Pier Luigi Bersani. "Quella di Fini non mi è parsa una provocazione, ma un proposta che sarebbe utile al Paese", dice Bersani commentando la proposta fatta ieri da Milano di Gianfranco Fini a Berlusconi. "Avere un chiarimento - aggiunge Bersani - fare un passo indietro e poi andare a votare. Credo sia questa, oggi, ormai la soluzione. Continuare come fa Berlusconi a rimanere testardamente abbarbicato ad una sedia che traballa senza riuscire ad affrontare i problemi che l'Italia ha, ci porta - ha osservato Bersani - ad un passaggio davvero cruciale e drammatico".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari