venerdì 09 dicembre | 23:12
pubblicato il 10/set/2011 18:18

Governo/ Bersani: Berlusconi si tolga di lì o ci porterà a fondo

Disponibili a transizione, altrimenti voto anticipato

Governo/ Bersani: Berlusconi si tolga di lì o ci porterà a fondo

Pesaro, 10 set. (askanews) - "Berlusconi deve togliersi di lì o ci porterà a fondo". Lo ha detto il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, intervenendo alla festa nazionale a Pesaro. "Non si può arrivare così al 2013. Sarebbe il disastro. Se non si è disposti a un percorso nuovo si anticipi l'appuntamento elettorale. Questa è la nostra posizione e continueremo a dirla, nessuno ci può zittire", ha aggiunto. "Serve un governo più credibile. Non si può raccontare agli italiani né al mondo che chi ci ha portato in questa situazione può davvero tirarcene fuori", ha detto ancora Bersani confermando "la nostra disponibilità a discutere di un passaggio, di una transizione che sia affidata ad un governo più credibile. Finalmente qualcuno allude a un passo indietro del premier ma bisogna parlare chiaro e forte, non abbiamo più il tempo per le curve larghe".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina