mercoledì 22 febbraio | 09:37
pubblicato il 06/apr/2013 15:50

Governo: Bernini (Pdl), finalmente qualcuno nel Pd ha aperto gli occhi

Governo: Bernini (Pdl), finalmente qualcuno nel Pd ha aperto gli occhi

(ASCA) - Roma, 6 apr - ''Meglio tardi che mai. Finalmente nel Pd qualcuno che non sia Renzi ha aperto gli occhi e ammesso che l'unica strada per uscire dallo stallo e' l'accordo con il Pdl. Le parole di Franceschini sono quelle di un dirigente che si preoccupa non solo delle sorti del proprio partito, ma dell'Italia, che e' allo stremo''. Lo dichiara Anna Maria Bernini, senatrice e portavoce vicario del Pdl.

''La spirale recessiva, la pressione fiscale al 52 per cento, la disoccupazione giovanile record, il dramma sociale dei suicidi, sono la prova che la soglia del dolore e' stata ampiamente superata e che la politica, stretta dalla realta', deve dare risposte. Speriamo che anche Bersani apra gli occhi e avvii quel dialogo che il Pdl ha responsabilmente suggerito sin dall'inizio. Dobbiamo lavorare su programmi concreti e scelte istituzionali condivise. Al piu' presto'', conclude Bernini.

com-ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Di Maio (M5s): elettori Pd disorientati, guardano a noi
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%