domenica 26 febbraio | 16:29
pubblicato il 18/nov/2013 13:36

Governo: Bernini (FI), stabilita' dipende da mantenimento promesse

Governo: Bernini (FI), stabilita' dipende da mantenimento promesse

(ASCA) - Roma, 18 nov - ''Il presidente Letta ed esponenti di rilievo del Pd come Massimo D'Alema pensano forse che con il superamento del Pdl possa diminuire la pressione sull'esecutivo perche' mantenga gli impegni. Il premier dimentica che al contrario Forza Italia, parte integrante della maggioranza, sara' incalzante come prima e piu' di prima, e non fara' sconti all'esecutivo nella richiesta di onorare le promesse fatte agli italiani. La stabilita' del governo non dipende dai giochi di Palazzo ma dalla capacita' di mantenere quelle promesse. Per inciso, le insidie alla stabilita' del governo in questo momento sembrano venire soprattutto dal Pd, non sul merito dei provvedimenti ma a causa di una irrisolta lotta interna in vista delle primarie.

Alla faccia dei problemi che famiglie e imprese italiane affrontano ogni giorno''. Lo dichiara in una nota Anna Maria Bernini, senatrice Forza Italia.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech