giovedì 08 dicembre | 13:41
pubblicato il 29/nov/2012 21:58

Governo/ Berlusconi: Senza Monti candidato io in campo

Con me riprendiamo i voti del 2008

Roma, 14 dic. (askanews) - Se Mario Monti non dovesse accettare l'offerta del Pdl, toccherebbe a Silvio Berlusconi correre per Palazzo Chigi. Lo sostiene il Cavaliere parlando a Studio Aperto: "Io per questo sono dovuto ritornare in campo e tutti i sondaggi dicono che se sono io a guidare il mio partito riprendiamo i voti del 2008, di quei delusi che non ora non vanno a votare". "Ci rivolgiamo con fiducia a questi elettori perché siamo convinti che i moderati non vorranno far prevalere la sinistra, più spese e più tasse. Siamo sicuri che mettendo gli elettori a conoscenza dei risultati del nostro governo, della situazione attuale e del nostro programma concreto di architettura istituzionale dello Stato", ha aggiunto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni