sabato 21 gennaio | 19:23
pubblicato il 06/feb/2013 20:34

Governo: Berlusconi, Monti succube del Pd e della Cgil

Governo: Berlusconi, Monti succube del Pd e della Cgil

(ASCA) - Roma, 6 feb - Quando e' stata votata le reintroduzione dell'Imu ''e' stata una notte dolorosissima perche' per noi la casa e' sacra ma non potevamo mandare a casa il governo dopo tre settimane. Noi siamo sempre intervenuti per modificare i provvedimenti, molti sono stati modificati ma purtroppo il governo e' stato sempre piu' succube di cio' che chiedevano il Pd e la Cgil e poi abbiamo deciso di non appoggiare piu' il governo''. Lo afferma Silvio Berlusconi parlando durante il Tg di La7. ''Abbiamo sempre detto di essere contrari a molti provvedimenti di questo governo, l'ultima finanziaria e' stata riscritta da noi'', aggiunge Berlusconi. ''Eravamo sostanzialmente all'opposizione ma per amor di patria abbiamo cercato di capire cosa potesse fare questo governo''.

ceg/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
M5s
Ue, Grillo: Alde? Si vergogni chi si è rimangiato la parola data
Terremoti
Gentiloni: di fronte a terremoto Paese sia unito, non rissoso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4