martedì 06 dicembre | 01:43
pubblicato il 25/mag/2011 19:31

Governo/ Berlusconi: Ministeri caso chiuso,uno scandalo sul nulla

Mi sembra naturale che Lega cerchi di favorire il Nord

Governo/ Berlusconi: Ministeri caso chiuso,uno scandalo sul nulla

Roma, 25 mag. (askanews) - Il caso dei traslochi al nord dei ministeri è "un caso che non c'è", "uno scandalo sul nulla", e comunque "tutto si è chiuso". Lo ha detto il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, durante la registrazione di 'Porta a Porta' che andrà in onda stasera. "Ci si è montati sopra per creare un caso che non c'è. Cosa vuol dire portare un dipartimento di un ministero a Monza, Napoli o Caserta, perchè di questo si tratta? Aprire un ufficio di rappresentanza", ha minimizzato il premier. "C'è stato uno scandalo sul nulla. Che la Lega cerchi di favorire il nord mi sembra una cosa assolutamente naturale", ha concluso sul punto Berlusconi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza finale 68,48%. Si è votato di più al Nord
Riforme
M5s, Lega e Fdi chiedono voto. Fi vuole tavolo legge elettorale
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari