mercoledì 07 dicembre | 14:31
pubblicato il 22/apr/2011 08:22

Governo/ Berlusconi difende Tremonti,tregua in Pdl dopo la bufera

Due ore di chiarimento per evitare frattura. Oppposizioni: è caos

Governo/ Berlusconi difende Tremonti,tregua in Pdl dopo la bufera

Roma, 22 apr. (askanews) - Tregua nel Pdl dopo lo scontro aperto ieri dalle colonne del quotidiano della famiglia Berlusconi "Il Giornale" dal ministro dell'Agricoltura Giancarlo Galan al superministro dell'Economia Giulio Tremonti, sempre meno amato dalla componente ex Fi del Pdl e dai più "berlusconiani" dei dirigenti del partito che lo considerano troppo legato a Umberto Bossi e alla Lega e troppo impegnato in una partita politico-istituzionale più finalizzata a propri traguardi personali che al gioco di squadra intorno al Premier. Ieri sera ci sono volute due ore di colloquio faccia a faccia a palazzo Chigi fra Berlusconi e Tremonti per siglare la tregua ed evitare che le dimissioni ventilate dal "super ministro" di via XX Settembre, come successo già altre volte in passato in precedenti occasioni di "fuoco amico", si trasformassero questa volta in atto formale. A Tremonti, infatti, non era bastata la prima dichiarazione di Berlusconi di pieno sostegno e presa distanza da Galan e dal "Giornale" che Palazzo Chigi aveva resa pubblica nero su bianco, nelle primissime ore del pomeriggio. "Grazie alle linee di politica economica, sempre condivise e approvate dal Consiglio dei ministri, l'Italia ha garantito la tenuta del bilancio dello Stato e con questa la sicurezza del risparmio e la coesione sociale. E' una linea - ha scritto il premier nella nota a difesa di Tremonti - che deve essere mantenuta in un contesto di permanenti turbolenze finanziarie nel mondo". Anche il coordinatore del Pdl Denis Verdini era corso a schierarsi a difesa dell'operato di Tremonti. Anche se nel Pdl le voci a difesa di Tremonti e contro Galan non sono certo diventate un coro. "Con Tremonti - aveva affermato al Giornale Galan - si perdono le elezioni. E' un socialista che ritocca tutti i provvedimenti. E' ora che il presidente del Consiglio dica basta a questo commissariamento dell'intero governo. Dobbiamo tornare al liberismo del '94 quando nacque Forza Italia e vincemmo le elezioni ma Tremonti non c'era, eletto in Parlamento con l'opposizione". Le parole di Galan e l'apertura a tutta pagina del "Giornale" "Scoppia il caso Tremonti, bufera nel Pdl', erano stati il casus belli". Un colloquio in tarda serata del premier con Galan dopo l'incontro con Tremonti, dovrebbero aver stemperato il clima. Le opposizioni non hanno perso l'occasione di affondare il coltello nella profonda frattura registratasi ieri nel governo e all'interno dello stesso partito del premier. "Sono in pieno stato confusionale: c'e poco altro da dire o fare", ha detto il segretario del pd Pierluigi Bersani. Lo scontro tra i ministri "è solo la punta dell'iceberg di una rissosità interna alla maggioranza che la distribuzione di posti nel governo non placherà. Berlusconi è contento perché la maggioranza non lo ostacola: ma se la prossima settimana ci sarà il rimpasto la distanza tra il paese e il governo diventerà siderale. Con i problemi che ha il paese, il tema a cui Berlusconi dedica è la distribuzione di sottosegretariati", ha commentato il leader Udc, Pier Ferdinando Casini.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni