venerdì 02 dicembre | 21:30
pubblicato il 16/apr/2013 12:00

Governo/ Bagnasco: Stallo incomprensibile e inaccettabile

'Per Paese estremamente pericoloso apparire incerto all'estero'

Governo/ Bagnasco: Stallo incomprensibile e inaccettabile

Genova, 16 apr. (askanews) - "Questo stallo per la gente, per tutti credo che sia incomprensibile e inaccettabile perché il Paese ha bisogno assolutamente di un governo, di un buon governo, stabile, sia per il Paese nelle sue dinamiche interne sia per la sua immagine all'estero". Lo ha detto il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, parlando della situazione politica italiana, a margine della messa pasquale celebrata questa mattina nello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente. "Se all'estero il Paese appare incerto e instabile, questo - ha sottolineato il porporato - non favorisce assolutamente l'Italia, tanto meno dal punto di vista del sistema produttivo, anzi è estremamente pericoloso. La gente - ha concluso Bagnasco - non comprende e non può accettare questa lentezza, questa inconcludenza rispetto al dovere di governare un Paese e di governarlo bene".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Renzi: risultato aperto, in 48 ore ci giochiamo i prossimi 20 anni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari