sabato 10 dicembre | 07:48
pubblicato il 12/feb/2014 12:00

Governo avvia tavolo agenzie stampa,sit in per Adnkronos alle 17

Stampa Romana: "la posta in gioco è altissima"

Governo avvia tavolo agenzie stampa,sit in per Adnkronos alle 17

Roma, 12 feb. (askanews) - Si apre oggi pomeriggio il tavolo Governo-editori delle agenzie di stampa titolari di convenzione con palazzo Chigi, convocato dal Dipartimento per l'Editoria della presidenza del Consiglio in vista della definizione delle nuove norme di settore e sull'attribuzione delle convenzioni. Il tavolo fa anche seguito all'audizione in Parlamento del Sottosegretatio con delega all'Editoria Giovanni Legnini e della risoluzione unanime approvata dalla Commissione Cultura che impegna il Governo a fare luce sulla vertenza in atto all'Adnkronos che fa seguito all'avvio di una procedura di licenziamento per 20 giornalisti e 3 poligrafici subito dopo la firma delle convenzione 2014 con palazzo Chigi e a riferire sui movimenti in atto nelle altre agenzie di stampa. In concomitanza con la riunione di oggi fra editori e governo, i cdr dell' agenzia Adnkronos e di Mak Multimedia hanno indetto una assemblea-presidio alle 17 davanti al Dipartimento per l'Editoria, per proseguire le iniziative di protesta, invitamdo "tutti i cdr e i singoli colleghi a portare la loro solidarietà ai cdr del gruppo Marra". "La posta in gioco è altissima - ha affermato in una dichiarazione il segretario della Associazione Stampa Romana Paolo Butturini - se dovesse passare la prassi di utilizzare la legge 223, si aprirebbe uno scenario drammatico per moltissime testate, soprattutto medie e piccole. E' un tentativo che va respinto con decisione, mobilitando tutte le forze a disposizione del sindacato e creando alleanze all'interno del tessuto sociale, economico e politico. In ultima istanza si tratta di difendere l'autonomia della professione e la libertà di informazione, principi fondanti dell'esistenza stessa della categoria dei giornalisti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina