venerdì 09 dicembre | 03:25
pubblicato il 02/ott/2013 12:00

Governo/ Aula semi vuota per Letta, ministri Pdl al suo fianco

Tutto esaurito invece al banco Governo. Berlusconi seduto fra Fi

Governo/ Aula semi vuota per Letta, ministri Pdl al suo fianco

Roma, 2 ott. (askanews) - Aula semivuota a palazzo Madama stamani per le dichiarazioni programmatiche su cui il premier Enrico Letta ha chiesto una rinnovata fiducia, facendo appello a un voto di coscienza dei senatori. I vuoti vistosi riguardano soprtattutto i banchi di centro e di destra, abitualmente assegnati a grillini, Lega, Pdl. Pieni (di ministri, non di sottosegretari) invece i banchi del Governo. Al fianco di Letta anche i cinque ministri Pdl a cui ieri sera Letta ha respinto le dimissioni: Angelino Alfano vicino al premier e poi anche Gaetano Quagliariello, Maurizio Lupi, Beatrice Lorenzin e anche Nunzia De Girolamo, unica ministro ad aver partecipato al vertice di ieri sera a palazzo Grazioli che ha deciso per la sfiducia al Governo. Berlusconi ha fatto il suo ingresso in aula poco dopo l'inizio del discorso di Letta. Seduto, scuro in volto e senza incrociare gli sguardi dei ministri Pdl, fra i senatori della risorgente Forza Italia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni