mercoledì 25 gennaio | 00:48
pubblicato il 04/mag/2013 17:43

Governo: Arcigay, Biancofiore? Ancora troppi gli impresentabili

(ASCA) - Roma, 4 mag - ''Siamo soddisfatti per la revoca dell'immeritata delega a sottosegretario per le Pari Opportunita' a Michaela Biancofiore ma il governo, ha ancora'' al suo interno ''troppi impresentabili, dovrebbe tenerne conto. Biancofiore e' il secondo politico italiano, dopo Rocco Buttiglione al quale nel 2004 era stata respinta la candidatura a Commissario europeo per infelici dichiarazioni sugli omosessuali, che viene giudicato non idoneo a ricoprire un incarico pubblico perche' con i propri atti e le dichiarazioni ha dato prova di discriminare attivamente una parte della popolazione''. E' quanto comunicato, in una nota, dal presidente dell'Arcigay, Flavio Romani. Per il rappresentate della comunita' gay, ''e' necessario che i partiti, di qualunque colore, vigilino con attenzione affinche' chi si candida a ricoprire un incarico di pubblico amministratore sia garante di tutta la popolazione e di tutte le minoranze senza distinzione. Chi attivamente e' omofobo, razzista, machista, chi odia gay, lesbiche, trans, stranieri e cosi' via non deve e non puo' avere cittadinanza nelle istituzioni''.

''Resta vacante la carica di sottosegretario alle Pari Opportunita', un ministero chiave per accrescere il benessere e la coesione sociale in un momento di particolare difficolta' come quello che viviamo. La scelta - ha sottolineato Romani - dovrebbe cadere su persone che conoscono la complessita' e la delicatezza delle questioni di cui si dovrebbero occupare, in particolare per cio' che riguarda le persone LGBT. Nella societa' civile o, per esempio, all'UNAR, Ufficio antidiscriminazioni, esistono professionalita' che potrebbero continuare con successo il lavoro gia' iniziato con il precedente ministro''.

Romani, in conclusione, ha chiesto per questo ruolo ''una persona che si impegnasse a promuovere la cultura del rispetto e dell'accoglienza per tutte e tutti, continuando la proficua sinergia con il terzo settore. Il Governo, che purtroppo ha ancora nelle sue file e nelle retrovie, troppi impresentabili, dovrebbe tenerne conto''.

com-brm/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Grillo imbavaglia i suoi: parlate se autorizzati o andate via
Pd
Fassino: un giovane Prodi? Il Pd un leader ce l'ha già
Governo
A P.Chigi summit Gentiloni e ministri su sicurezza-immigrazione
M5s
Grillo a eletti M5s: siete portavoce, linea la decidono iscritti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, ok Camera a mozione contro l'abuso di antibiotici

Roma, 24 gen. (askanews) - "Approvata dalla Camera la nostra mozione contro la resistenza agli antibiotici, un fenomeno che, di questo passo, entro il 2050 potrebbe diventare...

Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4