domenica 04 dicembre | 19:20
pubblicato il 13/nov/2011 11:26

Governo/ Amato: Taglio senza riforma è solo agonia

"Chiunque governerà abbia chiaro che lo Stato sta agonizzando"

Governo/ Amato: Taglio senza riforma è solo agonia

Orvieto (Tn), 13 nov. (askanews) - "Taglio senza riforma è solo agonia": con questa sintetica formula, Giuliano Amato, probabile ministro del prossimo Governo Mario Monti, spiega quale dovrebbe essere la linea, non solo economica, che dovrà tenere l'esecutivo. "Chiunque vada a governare deve avere chiaro -ha detto Amato dal palco di Orvieto di 'Libertà Eguale' - che l'intero Stato, gli enti locali, tutto sta agonizzando, perché tutto è rimasto come prima, ma l'ossigeno viene progressivamente tolto. Tutto diventa paradossalmente costoso e inutile, perché essendo inutile diventa costoso anche se costa meno." Per Amato invece, "occorre una capacità di disegno e di riforma che fino ad ora è evidentemente mancata. Oggi modificare la spesa pubblica significa impegnarsi in profonde azioni degli apparati pubblici, che così come sono non possono reggere ad ulteriori riduzioni." Per questo, Amato raccomanda che "gli apparati pubblici siano modificati e non ulteriormente tagliati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari