venerdì 09 dicembre | 20:19
pubblicato il 08/ago/2012 12:45

Governo/ Alfano oggi da Monti, basta attacchi ma incidente chiuso

Falchi partito vogliono voto ma Berlusconi frena

Governo/ Alfano oggi da Monti, basta attacchi ma incidente chiuso

Roma, 8 ago. (askanews) - Lo strascico delle polemiche dopo la frase di Monti sullo spread a 1200 "se il precedente governo fosse ancora in carica" accompagna l'incontro di oggi pomeriggio tra il premier e il segretario del Pdl Angelino Alfano. Ma non peserà sugli esiti del confronto perchè l'incidente, per lo meno per Silvio Berlusconi, è chiuso. Dopo le scuse telefoniche del premier e le precisazioni di Palazzo Chigi l'irritazione del Cavaliere si è stemperata, anche se nel partito non mancano reazioni forti. Alfano, dunque, si presenterà a Monti con un punto fermo, dettato, pare, dallo stesso Berlusconi nel vertice di ieri sera a Palazzo Grazioli: le elezioni anticipate non sono la soluzione, il Cavaliere non è affatto convinto di una eventuale sfiducia a Monti. I falchi del partito scalpitano ma imboccare la via del voto anticipato - è il ragionamento di Berlusconi - non sarebbe conveniente alla prova dei fatti. Certo in molti, dentro il Pdl, chiedono che il Professore si dia una regolata. Lo stesso vice presidente dei senatori azzurri Gaetano Quagliariello spiega che al vertice si è parlato del 'caso Monti' che "non può sparare sulla sua maggioranza" perché senza l'appoggio "responsabile" del Pdl il suo governo non ci sarebbe. Insomma, conclude Quagliariello, "cornuti e mazziati è un po' troppo". Non è più tenero Maurizio Gasparri secondo il quale, dati alla mano, "il bilancio del governo tecnico è fallimentare". E avverte: "Noi saremo responsabili, ma loro siamo più umili e meno incapaci. Verrà poi il momento del bilancio e non faremo sconti". Bilancio che non sembra essere dietro l'angolo, come chi vorrebbe le elezioni in autunno. Anche se non manca chi è convinto che sia proprio Monti a volerle, a forza di provocazioni. Secondo Maurizio Sacconi "è proprio l'assoluta infondatezza tecnica del suo ragionamento (sullo spread, ndr) che induce questo sospetto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina