domenica 11 dicembre | 03:56
pubblicato il 01/giu/2011 22:20

Governo/ Alfano: Mi dimetterò quando sarò segretario politico

Prima porterò a Cdm codice antimafia-semplificazione riti civili

Governo/ Alfano: Mi dimetterò quando sarò segretario politico

Roma, 1 giu. (askanews) - "Mi dimetterò immediatamente entrato nel possesso della mia nuova funzione". Lo ha detto il ministro della Giustizia Angelino Alfano, spiegando che lascerà il Governo solo dopo la ratifica formale dal Cn del Pdl della sua nomina a segretario del partito. "Il sette maggio del 2008, quando il premier pronunciò il mio nome come ministro, in serata mi dimisi da coordinatore regionale in Sicilia. Io mi dimetterò e lo farò nel momento in cui il Consiglio nazionale mi affiderà le nuove funzioni. E comunque non prima di presentare due decreti: il codice antimafia - e ci tengo personalmente a firmarlo - e la semplificazione dei riti del procersso civile". Ancora nessuna indicazione però sul successore al ministero della Giustizia. "Abbiamo esaminato i possibili candidati - ha spiegato il premier Silvio Berlusconi - ma non è questo il momento di fare i nomi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina