venerdì 24 febbraio | 07:48
pubblicato il 01/lug/2013 09:10

Governo: Alfano, esecutivo non rischia ma Pd sia leale

Governo: Alfano, esecutivo non rischia ma Pd sia leale

(ASCA) - Roma, 1 lug - ''Berlusconi ha gia' ribadito di non aver alcuna intenzione di far cadere il governo'' e ''se devo dirle la cosa che negli ultimi giorni ha piu' seriamente messo a rischio il governo anche nella sua dimensione internazionale, e' stata la vicenda degli F35. Dove i problemi non sono venuti dal Pdl ma dal Pd''. Lo ha spiegato il vicepremier e ministri dell'Interno, Angelino Alfano, in un'intervista al Messaggero. Il segretario del Pdl ha poi spiegato di aver ricevuto, in giro per l'Europa, ''i complimenti per il senso di responsabilita' del Pdl nel far nascere questo governo''.Una dimostrazione in piu' del fatto che ''noi non abbiamo avvelenato nessun pozzo'' per quel che riguarda le riforme, semmai ''li stiamo riempiendo di acqua potabile per i cittadini''. ''Imu e Iva - ha ricordato - sono temi che abbiamo introdotto noi con forza. Ovviamente non abbiamo ancora fatto tutto il desiderabile, ma la gran parte del possibile. E alcune cose le dobbiamo migliorare in Parlamento, per esempio le coperture finanziarie del mancato aumento dell'Iva, oltre ovviamente all'eliminazione dell'Imu sulla prima casa nei tempi previsti''. Sul fronte giustizia Alfano ha sottolineato come questa sia ''una priorita' ma ''per quel che riguarda il profilo costituzionale, se e quando si affrontera' l'argomento prevedo grandi liti''.

Infine sull'imminente ritorno a Forza Italia, Alfano ha spiegato che ''Silvio Berlusconi coltivava questa idea fin da prima delle elezioni politiche''. Quanto a possibili malumori e passi indietro degli ex An, Alfano ha spiegato che ''alcuni si dicono d'accordo con il ritorno al progetto di Forza Italia, altri non sono d'accordo ma ne comprendono le ragioni ispiratrici e accettano di farne parte nella logica di principale partito alternativo alla sinistra.

E questi sono la maggioranza''. In merito alle polemiche sulla leadership, Alfano ha ribadito che ''discutere in questo momento di organigrammi di un partito che ancora deve nascere e' davvero l'ultimo argomento per importanza, avendo gia' il leader''.

red-brm/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech