martedì 06 dicembre | 11:14
pubblicato il 30/ott/2011 11:51

Governo/ Alfano: Arriveremo al 2013

Candiato Premier? Vedremo, prima usciamo da crisi

Governo/ Alfano: Arriveremo al 2013

Roma, 30 ott. (askanews) - "Sia Berlusconi che Bossi lo hanno detto con chiarezza: si arriva al 2013. E le parole in pubblico impegnano politicamente chi le pronuncia. Posso assicurare che la volontà è questa. Che nessuno può auspicare un evento traumatico come le elezioni anticipate. E, di più, che non vi è alcuna intenzione di galleggiare, perché al 2013 arriveremo realizzando quella che oggi possiamo chiamare un'agenda Europa. Cioè un programma di governo concordato tra i due partiti e vidimato dalle istituzioni comunitarie". E' quanto afferma il segretario del Pdl, Angelino Alfano, in un'intervista al 'Messaggero', nella quale sottolinea che "l'agenda Europa sottoscritta dal Pdl e dalla Lega troverà la maggioranza che la sostiene. Ci sono tutte le condizioni politiche per andare avanti. La prova di ciò è la riapertura di uno spiraglio di dialogo con le forze sociali", e "si è aperto un ragionamento con la Confindustria e anche con una parte dell'opposizione". " andato Berlusconi a Bruxelles, ha ottenuto lui il sì dall'Europa - sottolinea ancora Alfano commentando i dissapori con Tremonti -. Sarà lui a portare il risultato, lui a riunire i ministri competenti e a dare la partitura che serve a un'agenda fatta di tempi e date certe, per realizzare con zelo e affidabilità ciò che abbiamo detto di voler fare. L'agenda Europa si farà a Palazzo Chigi con l'ausilio di tutti . Ma se si vota nel 2013 Berlusconi esce di scena - viene chiesto al segretario Pdl -? E quando lo dice? "Deciderà lui, non è questa l'urgenza. Tra le chiacchiere di un pronostico e l'uscita dalla crisi penso alla seconda". Quanto alla legge elettorale, Alfano dice: "Siamo pronti a modificare il Porcellum. E aperti a molte soluzioni. Ci sono modi diversi per consentire agli elettori di indicare il proprio deputato. C'è il Mattarellum, con cui abbiamo già vinto, ma non solo. Troveremo una soluzione comune".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari