sabato 10 dicembre | 14:26
pubblicato il 29/apr/2013 22:01

Governo: 453 si' per Letta. 103 meno di Monti, 118 piu' di Berlusconi IV

Governo: 453 si' per Letta. 103 meno di Monti, 118 piu' di Berlusconi IV

(ASCA) - Roma, 29 apr - Il governo guidato da Enrico Letta ha incassato alla Camera la prima fiducia (domani tocca al Senato): 453 i si', 153 i no e 17 gli astenuti. A votare a favore sono state le tre grandi forze politiche: il Partito democratico, il Popolo della liberta', Scelta Civica. Con loro anche Centro democratico, il Movimento associativo italiani all'estero e le minoranze linguistiche.

All'opposizione si collocano: Movimento 5 Stelle, Sinistra ecologia e liberta' e Fratelli d'Italia.

Mentre la Lega Nord si e' astenuta.

E' passato un anno e mezzo dal voto di fiducia al governo di Mario Monti. Era il novembre del 2011 e nei passaggi da Camera e Senato, il senatore a vita nominato da Giorgio Napolitano ottenne i voti di tutti i parlamentari, esclusi quelli della Lega Nord e di due 'dissidenti' del Pdl.

A Palazzo Madama il governo Monti ottenne 281 voti di fiducia a fronte di 51 voti contrari, tutti di esponenti del Carroccio. Discorso analogo alla Camera, dove i voti favorevoli furono 556 (103 in piu' rispetto ai si' di oggi andati all'esecutivo Letta). Sessantuno i contrari: cinquantanove deputati della Lega Nord cui si aggiunsero i 'no' di Alessandra Mussolini e Domenico Scillipoti. Numeri ben diversi da quelli ottenuti tre anni prima dal quarto governo Berlusconi, insediatosi nel maggio 2008. In quell'occasione, alla Camera, i voti favorevoli furono 335 (118 in meno rispetto a quelli incassati da Letta), i contrari 275. Stesso esito anche al Senato dove i si' alla fiducia furono 173, rispetto a 137 no e due astenuti. A votare per Berlusconi furono anche due senatori a vita, Francesco Cossiga e Giulio Andreotti.

brm/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina