sabato 03 dicembre | 21:02
pubblicato il 22/ott/2013 14:36

Gli ex di An scongelano simbolo, il 9 novembre kermesse destra

A Roma si ritrovano Menia, Storace, Poli Bortone, Nania, Fiammma

Gli ex di An scongelano simbolo, il 9 novembre kermesse destra

Roma (askanews) - Aggregare la destra, ma senza nostalgie bensì offrendo un contributo alla costruzione di un contenitore nuovo e moderno di destra, che non sia figlio di veti e rancori, ma abbracci idealmente un popolo che fino a ieri era unito attorno a un ideale. Questo l'obiettivo di alcuni esponenti di forze politiche di destra che intendono ripartire da Alleanza Nazionale e dal suo simbolo. Che non sia un'operazione nostalgia lo spiega Francesco Storace: "Dire che è nostalgia tentare di ridar vita a un movimento politico che riparte da Alleanza nazionale..., poi si possono trovare anche forme nuove, questo non è un problema... però quel mondo ha diritto a una rappresentanza. Oggi per usare un termine in voga, il simbolo di An è federatore di tutti quelli che ci sono stati, e come vediamo c'è un ripensamento positivo anche da parte di chi non volle aderire ad Alleanza nazionale. Perchè rinunciarci?".

Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari