martedì 24 gennaio | 11:06
pubblicato il 09/mag/2011 12:44

Giustizia/Napolitano:Onorare toghe prima di parlare di riforme

Si deve parlare responsabilmente della magistratura

Giustizia/Napolitano:Onorare toghe prima di parlare di riforme

Roma, 9 mag. (askanews) - Bisogna prima essere consapevoli "dell'onore che si deve alla magistratura" per poi lanciare "ogni produttivo appello alla collaborazione necessaria per le riforme necessarie". Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, alla Giornata della memoria per le vittime del terrorismo. Il capo dello Stato ha fatto riferimento al volume presentato oggi e intitolato 'Nel loro segno' dedicato ai magistrati uccisi dal terrorismo e dalle mafie. "Si sfoglino quelle pagine, ci si soffermi su quei nomi, quei volti, quelle storie, per poter parlare responsabilmente della magistratura e alla magistratura" ha sottolineato il presidente. L'onore che va reso a chi ha combattuto per la democrazia e per la tenuta della compagine statale "deve essere la premessa" di ogni appello alla lealtà istituzionale e alla collaborazione per le riforme".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Grillo: legge elettorale sarà quella che deciderà la Consulta
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4