domenica 26 febbraio | 00:13
pubblicato il 14/apr/2011 09:28

Giustizia/Bersani:Alcune toghe hanno invaso campo della politica

Giustizialismo contrario a valori Pd. Ma Governo altera equilibri

Giustizia/Bersani:Alcune toghe hanno invaso campo della politica

Roma, 14 apr. (askanews) - "Abbiamo l'esperienza di un Governo che non rispetta la divisione dei poteri e, negli anni, non sono mancate invasioni di campo anche da parte di alcuni magistrati". Lo ha scritto, fra l'altro, il segretario del Pd Pierluigi Bersani, nel libro intervista da oggi in libreria 'Per una buona ragione" edito da Laterza e curato da Claudio Sardo e Miguel Gotor, di cui diverse anticipazioni sono state fornite ai quotidiani. "Vedo i problemi - ha scritto fra l'altro Bersani nel libro, secondo l'anticipazione fornita dal 'Riformista' sul tema del rapporto politica-magistratura- e mi preoccupano molto. Abbiamo l'esperienza di un governo che non rispetta la divisione dei poteri e, negli anni, non sono mancate invasioni di campo da parte di alcuni magistrati. La torsione plebiscitaria del nostro sistema provoca quindi conflitti crescenti fra legislativo, esecutivo e giudiziari: uno dei primi compiti di ricostruzione della politica è proprio quello di ripristinare l'equilibrio costituzionale fra i poteri". Nell'invocare il ritorno al rispetto della divisione dei poteri "non mi sento affatto - ha sottolineato ancora il segretario del Pd- un giustizialista. Anzi: considero il giustizialismo un atteggiamento contrario ai nostri valori. Ma che utilità ha polemizzare in astratto contro il giustizialismo? A volte il dibattito politico sembra solo cercare alibi per giustificare le mancate riforme, portando fieno in cascina ai populismi. La giustizia ha bisogno subito di riforme vere e veri investimenti. Bisogna ridurre sul serio i tempi dei procedimenti: la giustizia penale e quella civile sono scandalosamente lente. La politica è questo che deve fare. E' solo così che può recuperare l'autorevolezza per dire ai magistrati di rispettare con rigore i confini del proprio campo. Se invece si mostrerà ancora una volta incapace, non saranno certo mai le chiacchiere a ridurre la supplenza della magistratura, laddove si manifesta".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech